Sportello Unico Digitale - Comune di Mascali

Altre notizie su medie e grandi strutture di vendita

Copia della istanza di autorizzazione per grande struttura, munita del visto del ricevimento da parte del Suap/Comune va inviata alla Regione ed alla Provincia.

In caso di grande struttura, all’istanza di autorizzazione presentata in Regione, deve essere allegata la documentazione come richiesto dall’ Art. 5 D.G.R. 1 marzo 2000 n. 43-29533 e s.m.i., come di seguito brevemente indicato:

relazione, corredata da adeguata cartografia, dell’iniziativa;
relazione tecnico-progettuale;
progetto dell’intervento firmato da professionista abilitato alla progettazione;
relazione, a firma di professionista abilitato alla progettazione, che asseveri la conformità delle opere in progetto alle norme e piani urbanistici ed edilizi vigenti ed adottati dal Comune;
autocertificazione della compatibilità urbanistica relativa all’area o all’immobile interessato;
i valori unitari degli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria vigenti nel Comune;
copie di eventuali convenzioni o atti di impegno unilaterale già sottoscritti;
idonea documentazione relativa alla regolamentazione delle aree di sosta e carico-scarico merci;
se richiesto, idoneo studio di impatto sulla viabilità dell’area;
secondo i casi, all’istanza deve essere, altresì, allegata, anche sotto forma di autocertificazione, di ulteriore documentazione, come specificato dall’art. sopra citato.

In caso di media struttura, alla istanza presentata al SUAP deve essere allegata la documentazione come richiesto dall’ Art. 5 D.G.R. 1 marzo 2000 n. 43-29533 e s.m.i., come di seguito brevemente indicato:

relazione, corredata da adeguata cartografia, dell’iniziativa;
relazione tecnico-progettuale;
progetto dell’intervento firmato da professionista abilitato alla progettazione;
relazione, a firma di professionista abilitato alla progettazione, che asseveri la conformità delle opere in progetto alle norme e piani urbanistici ed edilizi vigenti ed adottati dal Comune;
autocertificazione della compatibilità urbanistica relativa all’area o all’immobile interessato;
copie di eventuali convenzioni o atti di impegno unilaterale già sottoscritti;
idonea documentazione relativa alla regolamentazione delle aree di sosta e carico-scarico merci;
se richiesto, idoneo studio di impatto sulla viabilità dell’area;
secondo i casi, all’istanza deve essere, altresì, allegata, anche sotto forma di autocertificazione, di ulteriore documentazione, come specificato dall’art. sopra citato.

Ultima modifica: 23 Aprile 2021 alle 11:56

Quanto è stato facile usare questo servizio?

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?

1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?

1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?

2/2

Inserire massimo 200 caratteri
torna all'inizio del contenuto